lun

11

lug

2011

Installare ROOT su Ubuntu?

Con questi pratici consigli non sarà più un problema

I) scaricare il sorgente

La prima cosa che serve fare è scaricare il sorgente di root. Per fare ciò è sufficiente seguire questo link, cliccare sulla versione più recente di root e fare click sul link ROOT[...] complete source tree. Il link che ho inserito qui è quello per scaricare la versione 5.30.rc. Se volete versioni più recenti consiglio di osservare dal sito quali siano e scaricare da lì direttamente.

 

II) decomprimere il file zippato

Per  fare questo seguite questa procedura:

per chiarezza pongo che il file scaricato si trovi nella cartella /home/<nome utente>

 

gzip -dc root_<versione di root>.source.tar.gz | tar -xf -

(serve per decomprimere il file in una cartella che si chiamerà "root")

 

ora entriamo nella cartella digitando:

cd root

 

configuriamo l'installer (per avere informazioni più dettagliate sui parametri che si possono impostare in fase di configurazione potete digitare ./configure --help)

per una installazione standard diamo semplicemente:

./configure

 

ed infine passiamo alla costruzione ed installazione:

make

 

(per chi avesse un processore a più core, per sbrigare questo passaggio può usare il comando:  make -j <NUMERO DI CORE>)

ad esempio il mio intel core i5 è dual core, quindi digito:

make -j 2

e do invio...

 

lasciate che triti per un po' ed il gioco è (quasi) fatto.

 

Quando avrà finito bisognerà aggiungere delle variabili di sistema per poter rendere eseguibile root senza dover tutte le volte esportare il percorso dell'eseguibile e delle librerie...

 

III) configurazione delle variabili d'ambiente:

 

da terminale:

cd ~

(per spostarvi nella vostra cartella utente)

 

ls -a

(vi mostra tutto il contenuto della cartella, compresi i file di sistema)

 

osservate se vi trovate un file chiamato ".bashrc". Dovrebbe esserci, in ogni caso, sia che lo troviate che no, dovremo dare lo stesso comando ora per editarlo (se c'è lo modificheremo, se non c'è, con lo stesso comando, lo creeremo)

 

sudo gedit .bashrc

 

vi verrà richiesta la password, non preoccupatevi se non vedete apparire alcun carattere a schermo mentre digitate, è tutto normale, scrivete la vostra password e date invio

 

si aprirà un file di testo.

 

alla fine del file inserite questo, ovviamente dove c'è scritto <nome utente> inserite il vostro nome utente (è il nome che trovate su ogni riga del terminale prima della @) ad esempio io ho marco@[...] quindi dovrei mettere marco.

 

export ROOTSYS=/home/<nome utente>/root

export PATH=$ROOTSYS/bin:$PATH
export LD_LIBRARY_PATH=$ROOTSYS/lib:$LD_LIBRARY_PATH

quindi SALVATE e chiudete... mi raccomando SALVATE...

 

ora chiudete il terminale ed apritene uno nuovo. Digitate:

root

 

parte! Bene! avete appena installato root! complimenti!

0 Commenti

English translation is the only one really cared (besides, obviously, italian, which is the original one), for the others I can't provide any assurance on the correct interpretation of google translate. Sorry for this inconvenience, I hope this site can help everybody.